dal Blog di Skills Farm

Come si diventa un esperto Grafico pubblicitario

Chissà quante volte avrete sentito parlare del mestiere di grafico pubblicitario o meglio graphic designer come oggi, nell’era della comunicazione digitale, si chiama questa figura professionale.

Ebbene si, perché nonostante sia un profilo lavorativo che ancora oggi desta qualche dubbio, quella del grafico pubblicitario è una professione cardine nell’era della comunicazione digitale e della brand comunication.

Le qualità di un grafico pubblicitario

Il grafico si occupa di unire colori, forme, immagini e lettering per creare un insieme armonioso che comunichi e dia il messaggio corretto in base all’input ricevuto dal cliente o referente.

Ma sappiamo davvero quali sono gli step e le parole magiche attraverso le quali si muove il grafico per iniziare un lavoro?

Sicuramente un buon grafico è un ottimo osservatore e un curioso della vita in tutte le sue forme e rappresentazioni. Chi vuole intraprendere questo mestiere deve essere consapevole di dover sempre studiare e aggiornarsi.

In seconda battuta, ma non meno importante, è fondamentale che il grafico abbia una buona capacità di ascolto. Il grafico pubblicitario deve essere in grado di intercettare quelli che sono i desideri compatibilmente con la mission aziendale del cliente che gli propone il progetto.

Sicuramente gusto, passione e fantasia non devono mancare se si vuole fare questo mestiere, ma è necessario formarsi e conoscere. Bisogna partire dai programmi che sono l’ABC per un grafico pubblicitario. Stiamo parlando di Adobe Photoshop e Adobe Illustrator.

Le potenzialità di Adobe Photoshop

Adobe Photoshop è un programma rivolto a grafici esperti, designer, fotografi professionisti oppure semplici appassionati del mondo digitale.

Un programma professionale che permette di fondere e ritoccare immagini ad alta risoluzione, preparare un progetto grafico per un sito internet, progettare l’interfaccia utente e di diventare un esperto di User Experience e molto altro ancora. In generale possiamo dire che con questo programma i nostri progetti grafici non avranno più segreti.

Ma Photoshop ci permette anche di realizzare dei veri e propri quadri o dipinti digitali; con l’uso dei pennelli e delle loro infinite sfumature e calibrazioni, si arriva a risultati professionali che danno l’impressione di aver dipinto un quadro vero e proprio.

Il programma colosso di casa Adobe è poi in continua evoluzione, ogni versione, meglio chiamata release, regala ogni volta scorciatoie e funzionalità diverse per raggiungere il proprio risultato.

Caratteristiche principali di Adobe Photoshop

Una delle caratteristiche principali di questo prodigioso programma è senza dubbio la sua struttura a livelli. Quando mi capita di spiegare a chi si avvicina per la prima volta a questo strumento, la prima cosa che consiglierei è quella di mettersi nell’ottica di ragionare come se avessimo tanti fogli trasparenti uno sull’altro ed ognuno di questi rappresentasse un livello diverso di immagine.

Capito il primo concetto base di Photoshop, si può ragionare andando avanti e apprezzando moltissimo l’organizzazione a livelli proprio perché permette di separare gli elementi di un unico progetto ed evitare di perdersi o peggio fare confusione.

Il secondo strumento è la selezione, quest’ultimo declinato in selezione tonda, ellittica e selezione con lo strumento bacchetta magica oppure con lo strumento Lazo. La selezione permette di spostare qualsiasi oggetto o elemento all’interno del proprio progetto in Photoshop.

Ogni progetto di grande impatto grafico comincia con una progettazione in Photoshop, sia che si tratti di web design, che di un poster o di banner pubblicitari. Il programma più magico e affascinante di Adobe ti aspetta e ti regalerà moltissime soddisfazioni.

Adobe Illustrator: cosa si può fare

Adobe Illustrator è il programma di grafica vettoriale più usato a livello professionale. Permette di creare loghi, grafica per siti e progetti web e molto altro ancora.

La caratteristica principale della grafica vettoriale è che questa è formata da equazioni matematiche ed è indipendente dalla risoluzione, qualsiasi elemento può infatti essere ingrandito all’infinito senza mai subire perdite di qualità e di definizione.

Le caratteristiche di Adobe Illustrator

Una delle caratteristiche importanti della grafica vettoriale è che i file sono molto meno pesanti e possono essere inviati senza problemi rispetto alla grafica raster. Un logo realizzato in Illustrator può essere usato indifferentemente per un sito web ma anche per una locandina di grandi dimensioni che sarà destinata alla stampa.

Adobe Illustrator dialoga molto bene con i suoi “cugini” della grande famiglia Adobe. Si tratta di un programma molto intuitivo come tutti quelli con interfaccia Adobe, ma allo stesso tempo è un programma anche molto complesso, tutto dipende naturalmente da quello che si vuole ottenere.

I progetti di brand identity, dalla creazione del logo e del font personalizzati identificano quello che è il valore di un’azienda e di conseguenza hanno un valore enorme nella panoramica delle attività di un grafico pubblicitario.

Non resta che mettersi a studiare e cercare di non stancarsi mai, di essere affamati di novità ma soprattutto di creatività.

Scopri gli strumenti Adobe per diventare un esperto graphic designer
con i corsi Skills Farm di Grafica Digitale

Redazione Skills Farm

Redazione Skills Farm

Skills Farm offre corsi di formazione professionale per Privati, Professionisti e Aziende.

Login

la tua opinione é importante per noi

Compila il form anonimo e riceverai subito uno sconto del 50% sul corso che preferisci

Richiedi informazioni